Mario Luzi – Trascendentali…

luziBellezza, lo sentiamo
che sei al mondo.
Qualche transitiva forma
ci illudiamo ti sorprenda.
Da qualche raro volto
ci fulmini e ci incanti.
Sorridi, se puoi, traluci
tutta quanta: la mente
innalza allora i suoi pensieri,
talora, lo so, cala
a precipizio dentro i suoi sgomenti.
Non chiuderti però,
ti prego, paga
indifferente nel tuo nimbo,
non dormire in te, profondi
in chiarità
viva la grazia – fu prodiga
con te lei, tu pure
vogliamo che lo sia. Siilo.


Luzi, Mario. Dottrina dell’estremo principiante, Garzanti, 2004, pag. 80
Annunci


Categorie:Aforismi

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: