Roma, 20 giugno 2015 – dal nostro inviato!

Da Bariom, nostro “inviato” a Roma alla Manifestazione “in difesa della famiglia e dei bambini”, ecco in diretta le prime foto, i video e i commenti dell’evento!
La galleria è continuamente in fieri, stay tuned!

Buona manifestazione Bariom!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

[20/6/2015, 15:44] Bariom: Lettera del Rabbino capo… Non prese te fisicamente x il rispetto del Sabato
[20/6/2015, 15:45] Bariom: Lettera di Agapo associazione genitori di famiglie con Figli con problematiche di carattere omosessuale. Testo molto forte da ritrovare per intero
[20/6/2015, 15:51] Bariom: Parla l’Imam della Moschea di Centocelle
[20/6/2015, 16:12] Bariom: Sta parlando Costanza Miriano
[20/6/2015, 17:19] Bariom: Kiko in questo momento dopo Adinolfi che ha fatto un discorso molto concreto, sta facendo un discorso che ha toni profetici…

Annunci


Categorie:Attualità cattolica

Tag:, , , , , , , , , , ,

5 replies

  1. Grande Bariom!
    Grazie 🙂

    OT
    Ho le traveggole… ogni tanto vedo il sito col Nun, a volte senza Nun con il primo riquadro in alto a destra dei due santi protettori….. State facendo le prove?
    (a me piace senza Nun, quindi traveggole o problemi tecnici del sito o prove…fa lo stesso. Richiamo la mia solita idea, per chi non la sapesse ancora: io sarei per un riquadro con Croce e solidarietà a TUTTI i cristiani perseguitati nel mondo in ogni dove; e anche perché non mi piace che siano 4 mentecatti violenti ad imporre un simbolo ai cristiani. Il nostro simbolo, trasformato da morte a vita, è stata ed è la Croce).

    Liked by 2 people

  2. Vabbè ma è come quando si parla di economia…robba di mero attegiamento perché “si deve attendere quel che dice ‘r Papa” .

    Il distributismo per dire non si sà cosa sia ed è espresso contraddittoriamente con la scienza economica , eppura si ritiene sia dottrina sociale.

    Ritorniamo al solito vecchio discorso.
    Quanto si è chiari nel parlare seguendo gli altri? A me Paolo mi è sempre sembrato abbastanza chiaro nel ricordare che senza Cristo non c’è salvezza né, in definitiva, bontà, indi per cui parlo come te solo per farti capire che sei nel torto, in realtà, senza abbandonarti od insultarti, perché non è troppo importante quel che si riesce a fare d’altronde.
    Che poi si dovrebbe dare credibilità a priori al Papa? Mhhhh….ed a questo Papa? Asserire che di certo quel che scrive può essere condivisibile ma essendo scritto ambiguamente è problematico non mi sembra ingiurioso.
    Beh, se poi tratta la data della Pasqua santa come l’ha trattata, ossia da pagliaccio, e non mi vergogno a scriverlo, l’attenzione sulle encicliche è perentoria.

    Mi piace

    • Vabbè, ritorniamo al solito vecchio discorso…

      A scrivere in modo intellegibile e comprensibile si può discutere, diversamente si direbbe “che c’azzecca?” (sempre ammesso c’azzecchi).

      Poi sarà limite mio di comprensione, ma anche per contesto… che c’azzecca?!

      Liked by 1 persona

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: