Gabriele D’Annunzio – Resurrezione

 I discepoli Pietro e Giovanni corrono al sepolcro la mattina della Resurrezione – Eugène Burnand

“Suono di campane,
voce che trasvola sul mondo,
canto che piove dal cielo sulla terra,
nella città sorda e irrequieta,
e nel silenzio dei colli
ove, nel pallore argenteo,
le bacche d’olivo maturano il dono di pace.
Suono che viene a te,
quale alleluia pasquale,
a offrirti la gioia di ogni primavera,
a chiamarti alla rinascita;
a dirti che la terra rifiorisce
se il tuo cuore si aprirà come un boccio,
che ripete un gesto d’amore e di speranza,
levando il mite ramoscello
in questa chiara alba di Risurrezione!”



Categories: Aforismi, Liturgia e Sacra scrittura

Tags: , , , , , , , ,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: