Non omnis moriar

Perché c’è lucidità nel dolore e il rigore dell’inevitabile illumina la sensibilità di ogni gesto compiuto in vita.
Di fronte alla morte c’è il silenzio attonito di chi dispera o l’unica chiarezza malinconica di chi spera.
Quel senso di desolata beatitudine, pacifica sofferenza di chi comprende che il senso della vita perviene a noi attraverso ogni morte che ci attraversa il cammino, come mediante l’unica morte che sembrerà interromperlo.

Grazie Maestro.

In morte di Claudio Abbado (Milano, 26 giugno 1933 – Bologna, 20 gennaio 2014)

Annunci


Categorie:Attualità cattolica, Sacra Arte

Tag:, , , , , , , , , , , ,

4 replies

  1. abbado ha insegnato musica ai giovani in pericoli sociali e ne ha fatto dei responsabili
    ha fatto suonare sempre questi giovani, assieme in concerti, di etnie diverse in contrasti etnici
    ha lasciato bagaglio di vita vera, la sua musica insegnata, oltre le sue performances favolose

    Mi piace

  2. La mia orazione, cara lieta, è semplicemente un tentativo di riflettere sulla morte in generale partendo dai caratteri peculiari che rispecchio nella direzione di Abbado: rigore espositivo, sensibilità attonita, malinconica chiarezza.
    Da musicista non posso che apprendere. Da compositore non posso che ringraziarlo per quello che ha messo in luce dirigendo capolavori altrui che mi ispirano. Da ascoltatore non posso che godere. Da uomo peccatore posso comprendere il peccato pur condannandolo, ma quest’ultimo punto esula rispetto a quanto avevo intenzione di comunicare qui. 🙂

    Mi piace

  3. caro minstrel pur esulando è fatto kiaro, esposto e detto dai media e costoro han sempre amici preti ke li benedicon sempre
    cmq esempio pur nella sua bravura nel campo musicale classico di uomo è imprescindibile ke ci sia cosa particolare non normale di noi poveri
    ke poi il genio riconosciuto e noto compensi certi comportamenti visibili e vagamente scandalistici
    credo ci sian tanti genii nascosti son i motori veri del mondo
    cmq se esprimo opinioni dirette credo sia possibile ove le situazioni mi sian poko definite
    non credo ke fallimenti matrimoni ove di solito son le donne a pagare di + sian esemplari
    scusa se a volte come tommaso metto il dito nella piaga
    sono molto terra terra
    arreco disturbi senz’altro cmq ciao

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: