For Men Only: il Condottiere Virile

Usual Leadership

Il discorso del Santo Padre sulla sinodalità nella Chiesa, che abbiamo già commentato qui, è l’occasione di riflettere assieme su For Men Only un paio di minuti sul significato stesso di essere un capo virile. Tutti abbiamo in testa la struttura piramidale illustrata qui sopra con lo “spirito” di chi troppo spesso la pratica in modo primitivo e tradizionale: quando il capo (l’uccellone tutto in sù) guarda giù, vede soprattutto escrementi, mentre i subordinati quando guardano su vedono essenzialmente solo … chiappe.

Questa concezione della leadership, che sia nell’impresa, nella famiglia o nella Chiesa non è una concezione virile, in quanto è intrinsecamente dettata dalla paura dell’alterità che per compensare schiaccia più o meno volontariamente il seguace e assicurarsi così la propria sicurezza e dominanza.

Chiaramente tutta la problematica della leadership ruota attorno al fatto che bisogna essere capaci di allineare la volontà dei subordinati alla propria, al fine di innescare quella dinamica creativa di valore aggiunto propria all’organizzazione che si intende guidare. Certo possiamo riflettere alle teorie di Taylor, di Fayol, di Weber, di McDouglas le quali, concependo l’essere umano un po’ a mo’ di un oggetto, di una rotella meccanica, più o meno manipolabile giustificano le strutture piramidali come canali di potere dall’alto al basso.

Già Chester Bernard aveva suggerito che per imporre “naturalmente” la propria leadership bisogna seguire scrupolosamente le tre tappe seguenti: (a) ben spiegare e farsi capire dall’impiegato il compito da fare, (b) ben far capire quanto sia importante questo compito per il successo di tutta l’organizzazione, (c) ben fargli capire le ricadute benefiche per lui stesso personalmente alla giusta esecuzione del detto compito.

Le teorie della Servant Leadership così ben ricordate sabato da Papa Francesco nel quadro della missione dei ministri della Chiesa cattolica, va però più in là e ci presenta una piramide inversata rispetto a quella degli uccelloni qua sopra:

Servant leadership

Quest’immagine è, per il mio gusto, molto più virile e molto più soddisfacente ed appagante in quanto maschio: tutta l’organizzazione vive e si struttura grazie alle mie forze che metto a disposizione dei miei subordinati affinché possano innalzarsi e realizzarsi, avere successo e cosi condurci tutti al successo.

Come possiamo noi, esseri virili, raggiungere questa perfezione nella funzione di leadership che la nostra natura ci impone? Ci sono 10 atteggiamenti e virtù da sviluppare e che commenterò molto brevemente qua sotto:

(1) L’Ascolto: ascoltare vero che non si limita al sentire, ma che ricerca davvero quel che l’altro ha da dire nella sua comunicazione

(2) L’Empatia: è lo sviluppo dell’Ascolto fin alle sue estreme conseguenze e che si realizza solo quando si è profondamente informati della prospettiva altrui

(3) La Guarigione: il Leader è un Taumaturgo davvero capace di accogliere il seguace nella sua integrità comprese le ferite e a posizionarsi in modo di aiutarle a risanarle

(4) L’Autocoscienza: il “self” cosciente di se stesso e di autoregolarsi è primo alla gestione degli altri

(5) La Persuasione:  essa conduce il seguace ad un impegno duraturo

(6) La Concettualizzazione: i subordinati si investono per davvero solo se convinti che partecipano a qualcosa di grande

(7) Il Prevedere: il miglior modo di prevedere è creare il futuro stesso

(8) La Gestione Responsabile: non cercare l’attenzione altrui ma dare la propria attenzione agli altri

(9) L’Impegno a far Crescere gli Altri: sviluppare gli altri nel modo che a loro conviene il meglio

(10) Il Costruire una Comunità: il permettere l’emergenza di un gruppo di persone compiute e perfettamente impegnate che esprimono se stesse proprio nella realizzazione della meta comune

Che questo programma sia assolutamente virile lo comprova il fatto che è stato attaccato essenzialmente da studiose… femministe.

In Pace

Annunci


Categorie:For Men Only

1 reply

  1. Il Condottiere Virile ?
    Custodisce! Con pugno di ferro in guanto di velluto!

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: