Aforisma sonoro /01 – Introduzione, Friedrich, Ravel

Cosa è “aforisma”?
Una proposizione riassuntiva di principio. Ma anche di stato d’animo.
E’ comunque sintesi, riduzione all’essenziale.
“Il discorso di sintesi è un discorso minimo che contiene il massimo: dunque abbrevia la distanza. Dura poco e non pesa. Come il soffio.” (Barzaghi OP). Poche parole sono poco. Nessuna parola è necessariamente il minimo.
E allora le altre arti, visive e musicali, sotto questo aspetto sono forse il medium di comunicazione più sintetico e più essenziale.
Certamente sono le più intuitive. Cioè le più ispiratrici.
Motori immobilizzati in tela e partiture che aspettano l’accensione dell’intuito altrui.
Soffio di leggerezza che attende il pe(n)sante scontro con la vita in divenire.

Anche la musica è aforisma performativo. L’unione di questo con un aforisma visivo è potenza allo stato brado.
E altre unioni visive basate sulla stessa musica è arrichimento, tesoro di intuizioni.
Tutto questo vorrebbero essere gli aforismi sonori: un’opera performativa, un’opera d’arte visiva e i commenti aperti per nuovi percorsi sonori o visivi ai primi ispirati.

Perché anche questo è cammino comune.
E Croce-via.

__________________________

 

John Atkinson Grimshaw - Roundhaylake

John Atkinson Grimshaw – Roundhaylake

Annunci


Categorie:Aforismi

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

5 replies

  1. Giusto per farvi capire quello che si potrebbe mettere nei commenti: io ero in sospeso fra il quadro che vedete sopra e la cover masterpiece dell’ultimo dei pink floyd…

    Quel fluttuare dei fiati con gli archi in sospensione e il pianoforte in accompagnamento…

    Mi piace

  2. Sto cercando di capire come caricare qui le immagini…. se combino casini cancellate

    Mi piace

  3. Da quel che capisco: acqua e aria. La sensazione che lascia Ravel è piuttosto a senso unico: fluidità, senso dell’ordine, soavità, colori caldi. Grazie trinity di esserti prestata a questo “gioco”. 🙂

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: