Il Magistero di Francesco: La Tradizione come via per Adorare

Pastore della Chiesa

Pastore della Chiesa

Insegnamento magnifico impartito da Papa Francesco oggi durante la messa a Santa Marta:

” «La fede è confessare Dio, ma il Dio che si è rivelato a noi, dal tempo dei nostri padri fino ad ora; il Dio della storia. E questo è quello che tutti i giorni noi recitiamo nel Credo. E una cosa è recitare il Credo dal cuore e un’altra come pappagalli, no? Credo, credo in Dio, credo in Gesù Cristo, credo… Io credo in quello che dico? – ha domandato Francesco – Questa confessione di fede è vera o io la dico un po’ a memoria, perché si deve dire? O credo a metà?». 

«Confessare la fede! – ha esortato – Tutta, non una parte! Tutta! E questa fede custodirla tutta, come è arrivata a noi, per la strada della tradizione: tutta la fede! E come posso sapere se io confesso bene la fede? C’è un segno: chi confessa bene la fede, e tutta la fede, ha capacità di adorare, adorare Dio».”

Grazie, Santo Padre di confermarci nella fede.

In Pace

Annunci


Categorie:Attualità cattolica, Ermeneutica della continuità

2 replies

  1. per me la tradizione è seguire la strada genitori e nonni ascendenti tutti
    assicuro anke miei figli ke si pongon co riconoscimenti di Dio mi pone in stato felice e sereno
    mi diko non ho vissuto per nulla ho trasmesso il bagaglio dei miei ascendenti semplici veri onesti, santi li reputo, dato gran sacrifici fatti e il loro modo di essere veri praticanti
    grazie Dio, aiutaci a stare sullo stretto sentiero della vera Kiesa militante ke è guidata dalla ragione del bene e della santità
    Dio dei frutti copiosi della nostra terra ke dobbiam mantenere al meglio possibile, pulita, pura…..
    ciao tutti persone di buona volontà

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: