Croce-Via

Scandalo: Potrebbe Bergoglio Essere Un Ipocrita?

Annunci

Sono sconvolto.

Così inizia oggi la mia Via Crucis per la Settimana Santa di quest’anno: quanto durerà? Ben oltre la Santa Pasqua.

Ci ricordiamo tutti di quel che avvenne ad Antiochia quando Pietro con il suo atteggiamento ipocrita agì con i cristiani giudeizzanti venuti da Gerusalemme in modo da parer loro palatabile e ci ricordiamo tutti della veemente reazione di Paolo a fronte di questo atteggiamento e cattivo esempio.

Già abbiamo avuto qualche giorno fà una serie di fatti per lo meno loschi con la manipolazione della lettera privata e riservata del Papa Emerito a Mons. Vigano e che si è terminata con la dimissione di quest’ultimo e la sua rimozione laterale secondo il principio di Peter.  Quel che è strano è che il Santo Padre non è sembrato commosso dall’assenza di verità insita in tutta quell’operazione, neanche una parola di perdono verso Mons Viganò per il suo aver mal agito rispetto al suo predecessore e aver voluto costruire una fake news ex nihilo: lo avesse perdonato, avrebbe almeno ammesso che c’è stato un errore, aldilà della dimensione professionale, ma proprio contro la morale e la ricerca continua di verità che ogni cristiano dovrebbe avere.

E oggi, proprio oggi cosa succede? Il sito Rainews, qui,  reporta che in un articolo apparso su Repubblica, qui, in un colloquio che Scalfari riporta (accanto a mitologie personali un po’ infantili sulla creazione dell’universo e l’energia che J.M. Bergoglio confonde con l’atto di Creazione divino) “… Francesco spiega che le anime che non si pentono “non vengono punite. non possono essere perdonate” e quindi “scompaiono. Non esiste un inferno, esiste la scomparsa delle anime peccatrici”.

E questa convinzione personale di J.M. Bergoglio cozza direttamente con quel che la Chiesa insegna e quel che Cristo stesso ha affermato decine di volte nei Santi Vangeli: se questa affermazione non venisse corretta e smentita, non dal Santo Padre Francesco, ma da J.M. Bergoglio stesso, avremmo allora la convinzione di trovarci in una situazione analoga a quella del Papa Giovanni XXII, quando Jacques Duèze aveva idee eretiche sulla situazione delle anime dopo la morte che dovette ritrattare sul suo letto di morte.

In realtà, la smentita della Sala Stampa è stata immediata , qui: “Quanto riferito dall’autore nell’articolo odierno è frutto della sua ricostruzione, in cui non vengono citate le parole testuali pronunciate dal Papa. Nessun virgolettato del succitato articolo deve essere considerato quindi come una fedele trascrizione delle parole del Santo Padre.”

Purtroppo, tale smentita non si riferisce al contenuto della detta ricostruzione, ma solo alla qualità della ricostruzione e alla precisione delle virgilette utilizzate dal Sig. Scalfari: nulla è affermato sul fondo.

E a poco serve ricordare che Papa Francesco ha parlato dell’inferno in quanto luogo fisico nel passato e tutta’altro che vuoto: il problema qui è proprio quello in cui crede J.M Bergoglio e non quello che lui insegna da Papa. Neanche Pietro in quanto primus inter pares tra gli apostoli insegnò mai qualcosa di sbagliato, ma in quanto persona privata si comportò pubblicamente malissimo.

Ho bisogno della smentita dell’uomo Bergolio a fronte delle (potenziali) dicerie di Scafari.

Non stiamo discutendo di opinioni teologiche ancora aperte o a problematiche etiche sofisticate dove vi è un margine di manovra e di pensiero per forza di cose: senza smentita saremmo in presenza di una persona, Bergoglio, che gioca ad essere Papa Francesco, ma che, nel suo cuore, non crede in quel che insegna, anzi, più grave ancora, che non crede quel che la Chiesa ha testimoniato dell’insegnamento di Cristo stesso durante quasi due millenni.

Senza una sua personale smentita la sua perdita di credibilità sul piano umano sarà totale: solo potremo contare sullo Spirito Santo per garantirci in futuro la veridicità e la giustizia del suo insegnamento senza più leva sulla fede della persona del Papa.

Senza smentita, forse il tempo è venuto per opportune dimissioni: solo un ipocrita e un sepolcro imbianchito potrebbe insegnare quel in cui non crede veramente

In Pace

 

Annunci

Annunci